Regulation

REGOLAMENTO INTERNO
Camping e Sosta Camper

La Direzione è lieta di darvi il benvenuto nell’area di sosta “CAMPING PARK DEI DOGI” di Jesolo. Durante la vostra permanenza presso la nostra struttura vi preghiamo gentilmente di attenervi a questo semplice regolamento per garantire a voi stessi e agli altri ospiti un piacevole soggiorno.
Prima di soggiornare in quest’Area di Sosta si prega di prendere attentamente visione del listino prezzi e del Regolamento interno.

1. ACCETTAZIONE

Per accedere all’area di sosta è necessario esibire all’arrivo i documenti di identità per la registrazione a norma di legge e il numero di targa del veicolo; la direzione provvederà ad assegnare il posto e dare le necessarie disposizioni per il buon funzionamento dell’area di sosta. Ai minorenni è consentito l’ingresso
nel campeggio solo se accompagnati da persona adulta che ne sia legalmente
responsabile.
Al vostro arrivo la Reception consegnerà un Camping Pass che consente l’accesso e l’uscita dal campeggio. Il Camping Pass è indispensabile per effettuare qualsiasi operazione presso l’ufficio di Reception e per ottenere gli sconti presso gli esercizi convenzionati. Per poter utilizzare le docce è
necessario richiedere una Tessera Docce.
Il Camping Pass e la Tessera Docce dovranno essere consegnati alla reception al momento del saldo del soggiorno il giorno della partenza.
L’entrata di visitatori e ospiti giornalieri (limitata ai 30 minuti) è permessa e gratuita, previo deposito di un documento di riconoscimento alla Reception. Un eventuale prolungamento della permanenza deve essere autorizzato dalla Direzione e comporta il pagamento del soggiorno secondo il listino prezzi.
La Direzione si riserva il diritto di non accettare Ospiti che non presentino regolare documentazione e che non siano personalmente coerenti con le caratteristiche del campeggio. L’accesso e la presenza nell’area di sosta di persone non autorizzate
comporta:
• la violazione alle norme in materia di pubblica sicurezza (articolo 109 del T.U.L.P.S.); la violazione dell’articolo 614 c.p. (violazione di domicilio);
• la violazione dell’articolo 633 c.p. (invasione di terreni ed edifici);
• la violazione dell’articolo 624 c.p. (furto di servizi) – reato di truffa contrattuale.

2. ARRIVO E PARTENZA

L’applicazione della tariffa giornaliera, così come la fruibilità della piazzola, parte dalle ore 12:00 del giorno di arrivo e termina alle ore 12:00 del giorno di partenza. L’ingresso all’area di sosta prima delle ore 12:00 sarà possibile
solo in caso di disponibilità; la piazzola deve essere liberata entro le ore 12:00 del giorno di partenza. Il conteggio della permanenza viene effettuato in base al numero delle notti, indipendentemente dall’ora d’ingresso.
L’eventuale modifica dell’orario di arrivo o partenza deve essere concordata e permessa dalla Direzione.
All’arrivo vi sarà chiesto di comunicare il giorno di partenza, il quale può essere modificato previo anticipato avviso alla Reception.
È possibile la prenotazione: per un minimo di 7 NOTTI nel periodo di ALTISSIMA STAGIONE, per un minimo di 3 NOTTI negli altri periodi. La
elettronica o presso l’ufficio del Camping. Si sconsiglia la prenotazione telefonica. Sarà richiesto un acconto non rimborsabile che dipenderà dall’importo totale del soggiorno prenotato.
Il pagamento del soggiorno può essere effettuato in contanti, conagoBancomat o con Carta di credito (CartaSi, MasterCard, Eurocard e VISA).

3. ORARI

Il check in si può effettuare dalle ore 12.00 alle ore 23.00. In caso di disponibilità della piazzola il check in può essere effettuato anche dalle ore
8.00. Il check-out è consentito dalle ore 08:00 alle ore 12:00.
L’Ufficio Cassa rispetta il seguente orario:
08:00 – 12-00; 15:00 – 18:00
Nel Camping Park dei Dogi vige l’Orario del Silenzio così suddiviso:
13:00 – 15:00; 23:00 – 08:00.
In questo arco di tempo gli ospiti sono pregati, in maniera più attenta, di evitare comportamenti, attività rumorose e uso di apparecchiature che provochino disturbo agli ospiti del complesso. In questo arco di giornata
non sono permessi spostamenti di mezzi, così come il check-in e check-out.
L’area di sosta non prevede orari di apertura e chiusura, pertanto i campeggiatori sono tenuti al rispetto della comunità soprattutto nelle ore
di riposo.

4. MINORENNI

I minorenni (<18 anni) sono sotto la responsabilità dei genitori o di chi ne esercita la patria potestà. La custodia dei bambini, in particolare è assunta in via esclusiva dai genitori, unici responsabili anche nei confronti di terzi, con sollievo da ogni responsabilità per i gestori e per la proprietà del campeggio. Dette persone si adopereranno perché i bambini non arrechino danni, non incorrano in pericoli all’interno del campeggio e durante l’uso del parco giochi e non disturbino gli altri ospiti del Camping. I bambini devono essere accompagnati nell’utilizzo delle attrezzature e delle dotazioni igienico-sanitarie.

5. SISTEMAZIONE

All’arrivo verrà assegnata ad ogni equipaggio una piazzola di sosta secondo le disponibilità ed eventuali richieste effettuate. La piazzola sarà a disposizione del cliente per il periodo di permanenza prenotato. Il veicolo dovrà essere
parcheggiato con cura all’interno dello spazio assegnato, nel rispetto dei clienti confinanti. È possibile aprire eventuali verande o tendalini ed occupare la piazzola con attrezzi da campeggio. Nella piazzola è consentita la sosta
di un solo mezzo di trasporto. Al termine del soggiorno l’Ospite ha l’obbligo di rimuovere il proprio mezzo mobile, nonché ogni altro bene e
attrezzatura di sua proprietà; in caso contrario la Direzione declina ogni responsabilità in tema di custodia del mezzo stesso e di ogni altro
bene di proprietà dell’Ospite. È vietata la cessione a terzi dell’utilizzo della piazzola. È vietato il subentro di terzi nell’occupazione dei veicoli in sosta.

6. ANIMALI

Si prega di segnalare all’arrivo all’area di sosta la presenza di animali domestici, che saranno ammessi alle seguenti condizioni: abbiano il relativo libretto sanitario, non vengano lasciati incustoditi, non siano lasciati circolare
liberamente all’interno dell’area, i cani vengano portati sempre al guinzaglio e con la museruola se di grossa taglia. Il proprietario sia munito di apposita paletta e sacchetto, e faccia sì che l’animale non espleti le proprie necessità
fisiologiche all’interno del campeggio. Ci si adoperi affinché non venga disturbata la quiete ed il riposo degli altri clienti. Il proprietario è altresì responsabile a tutti gli effetti di eventuali danni arrecati a persone e/o cose. Non è consentito accedere ai locali di uso comune incompagnia dell’animale, è vietato lavare l’animale nelle docce.

7. CIRCOLAZIONE INTERNA

Tutti i veicoli possono essere utilizzati solo per entrare ed uscire dal campeggio durante le ore consentite, a passo d’uomo e nel rispetto della segnaletica predisposta. Invitiamo i pedoni alla massima attenzione e preghiamo i genitori di accompagnare i bambini, ai ciclisti consigliamo di tenere velocità moderata per la loro stessa sicurezza e per la sicurezza generale.

8. PULIZIA

Al momento della partenza è obbligatorio lasciare la piazzola pulita così come si è trovata. È vietato lasciare a terra rifiuti: nell’area adibita ci sono i rispettivi contenitori per la raccolta differenziata. I contenitori di liquidi e WC chimici vanno svuotati nell’apposita area adibita nella zona del Camper Service. È assolutamente vietato scaricare ogni genere di liquido nell’area di sosta, piazzole o pozzetti.

9. SICUREZZA INTERNA

Informiamo i nostri gentili ospiti che l’area è video sorvegliata e che le immagini verranno trattate a norma di legge. La Direzione declina ogni responsabilità per furti, incidenti, o danni alle cose e alle persone, come non risponde per danni causati da temporali, grandinate, caduta di alberi o rami, malattie, ivi comprese quelle delle piante, incendi, forza maggiore ecc… L’uso di tutte le attrezzature messe a disposizione degli ospiti è a rischio e pericolo
proprio dell’utente. La Direzione declina ogni responsabilità per incidenti di qualsiasi genere che possono verificarsi all’interno del campeggio. E’ vietato fare giochi che possono arrecare danno o disturbo. La Direzione non assume nessuna responsabilità per smarrimento, sottrazione, deterioramento, danneggiamento o distruzione dei valori.

10. DIVIETI

All’interno dell’area di sosta è vietato: scavare buche; danneggiare la vegetazione; posizionare recinzioni, mettere teloni ombreggianti, legare o ancorare alcunché alle piante, tirare corde ad altezza d’uomo ed installare quant’altro possa costituire potenziale pericolo o essere di intralcio al libero
passaggio; lavare camper, automobili, teli, sia nelle piazzole di alloggio, sia nella piazzola di scarico; lavare stoviglie o biancheria fuori dai servizi stabiliti; fumare all’interno dei bagni; nell’area di sosta, giocare a pallone o improvvisare giochi che creino disturbo agli ospiti; accendere fuochi sul terreno. È consentito l’uso del barbecue solo nell’area adibita.
Gli ospiti del CAMPING PARK DEI DOGI non possono in nessun modo invocare l’ignoranza del presente Regolamento, che viene a formare
parte integrante della documentazione di cui sussiste l’obbligo di esposizione al pubblico, a norma dell’articolo 11, comma 2 della L.P. 13 dicembre 1990, n. 33 e successive modificazioni, all’interno del locale di ricezione.
La trasgressione delle disposizioni contenute nel presente Regolamento può comportare l’immediato allontanamento dall’area di sosta.
La Direzione determina l’idonea penalità da applicarsi graduandola in relazione alla gravità dell’infrazione ed alle norme violate.
Per quanto non previsto dal presente Regolamento, si fa espresso rinvio alle disposizioni legislative e regolamentari in vigore nonché alle norme del Codice Civile.

 

La Direzione